“Un weekend tra gessi, fiumi, tesori” a Sant’Angelo Muxaro

Legambiente Sicilia, Ente Gestore delle Riserve Naturali “Grotta di Sant’Angelo Muxaro” e “Macalube di Aragona” in collaborazione con Val di kam, il Gruppo Speleologico Kamicos, hanno organizzato, nell’ambito dell’ “Estate Santangelese 2019”, lo scorso fine settimana sabato 24 e domenica 25 agosto “Un weekend tra gessi, fiumi, tesori e …”. All’organizzazione dell’iniziativa ha partecipato attivamente anche il Comune di Sant’Angelo Muxaro, hanno inoltre aderito il Gal Sicani e l’AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche).

Sono state previste attività culturali, sportive e ricreative in paese e nel comprensorio: sabato pomeriggio i visitatori hanno potuto apprezzare le valenze archeologiche di Sant’Angelo Muxaro con visite al museo archeologico “MuSam” ed alla Tomba del Principe, la principale sepoltura della rinomata Necropoli di Sant’Angelo Muxaro, la serata si è conclusa con la degustazione di un piatto tipico; la domenica, invece, è stata dedicata ad attività didattico/speleologiche lungo il Vallone ed attività sportive, consistenti in un’esperienza in canoa nel Fiume Platani. Un ringraziamento a tal proposito va fatto a Riccardo Orsini, Giovanni Bruno e Salvatore Capraro (guide speleologiche), a Antony Belhay istruttore di canoa ed infine a Fabio Galluzzo di Marevivo che ha fornito alcune delle canoe messe a disposizione per gli apprendisti. La giornata si è conclusa con la consegna dei diplomi ai piccoli partecipanti e con la classica “arrustuta”. In considerazione del successo di adesioni gli organizzatori pensano di riproporre in futuro tale iniziativa.