Morto dopo rissa a Sciacca, sindaco: comunità scossa

“Quanto accaduto ha scosso la nostra comunita’”. Lo ha detto il sindaco di Sciacca (Agrigento) Francesca Valenti commentando la morte di Calogero Sanzone, pensionato di 73 anni deceduto, probabilmente a seguito di un infarto, al culmine di una lite con un minore tra i tavoli di un bar del centro abitato. “Il fatto – riferisce il sindaco – e’ avvenuto in una tranquilla sera d’estate, in un luogo molto frequentato soprattutto dagli anziani e dalle famiglie. Ma Sciacca era e rimane una citta’ sicura e accogliente”. (ANSA)