Sicilia, Comitato Zfm: appello a Regione per sviluppo aree interne

“Non possiamo piu’ aspettare i tempi della politica, bisogna intervenire prima che sia troppo tardi”. E’ l’appello lanciato dal comitato promotore per l’istituzione delle Zone Franche Montane (Zfm) a livello regionale e che oggi ha organizzato un sit-in, a Castellana Sicula, per sensibilizzare a legiferare a favore di una fiscalita’ di sviluppo dedicata alle aree interne dell’isola. “Le aree di montagna della Sicilia – spiegano dal comitato – da oltre 1600 giorni attendono che l’Assemblea regionale legiferi a favore della fiscalita’ di vantaggio”. Del comitato fanno parte l’associazione “Il Caleidoscopio”, i consorzi centri commerciali naturali di Gangi, Petralia Sottana, Polizzi Generosa e Nicosia, le organizzazioni datoriali Confesercenti Madonie, Cidec, Casa Artigiani Madonie, il sindacato dei lavoratori Cgil Madonie e l’associazione Borghi piu’ belli d’Italia Sicilia. “I nostri comuni – afferma il sindaco di Nicosia Luigi Bonelli – vivono un contesto di grave marginalita’ e profondo svantaggio rispetto ad altre aree regionali”. (ANSA)