Mafia: indagato ex sindaco di Licata Graci, per pm tramite con deputato Pullara

L’ex sindaco di Licata Angelo Graci e’ indagato per favoreggiamento personale, con l’aggravante dell’avere agevolato la mafia, nell’ambito dell’inchiesta “Halycon” che ha fatto finire in carcere altre sei persone accusate di avere gestito la famiglia mafiosa di Licata intrecciando anche rapporti con la politica cittadina e regionale. L’ex sindaco, il 13 aprile del 2017, e’ stato intercettato nell’ovile di un altro presunto affiliato, Giacomo Casa, e nella conversazione – ipotizzano i pm – rivendica di avere fatto da tramite nei confronti dell’attuale deputato regionale Carmelo Pullara per trovare una sistemazione lavorativa ai figli di Casa. (AGI)