Migranti, per Carola Rackete medaglia d’onore del parlamento catalano

Riconoscimento per Carola Rackete, il giovane capitano della nave Sea watch, che ha ricevuto a Barcellona la medaglia d’onore dal parlamento catalano. Carola Rackete è stata accompagnata alla cerimonia dal direttore della Ong spagnola Open Arms, anche lui premiato per il suo impegno umanitario. Carola Rackete era stata arrestata dopo avere forzato il blocco della nave facendo arrivare l’imbarcazione al porto di Lampedusa. Il gip di Agrigento Alessandra Vella dopo quattro giorni l’aveva scarcerata. Ma la giovane resta ancora indagata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. (AdnKronos)