Violazioni ambientali nell’Agrigentino: numerose sanzioni amministrative elevate nel biennio 2018-2019 dal Libero Consorzio

Sono oltre 300 le ordinanze emesse dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento nell’ultimo biennio per sanzionare le violazioni ambientali. L’attività di tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini portata avanti dal Settore Ambiente, nel rispetto del Decreto Legislativo n. 152 del 2006 che assegna specifiche competenze in questo senso alle ex Province, è stata, dunque, portata avanti con grande impegno, nonostante le note ristrettezze economiche in cui versano tutti i Liberi Consorzi siciliani. In particolare, nel biennio 2018-2019 il Gruppo Tutela Ambientale ha emesso ben 348 ordinanze, relative ad accertamenti del 2014 e 2015, in gran parte per violazioni in materia di scarichi di acque reflue e in misura minore per violazioni in materia di rifiuti.  Le sanzioni amministrative hanno fatto seguito ai controlli effettuati dalle forze di polizia (Vigili Urbani, Polizia di Stato, Carabinieri, Forestale, Polizia Provinciale).