Conte: da privati poco riscontro su Quota 100 ma misura resta

‘Progettando Quota 100 avevo incontrato le partecipate dello Stato: da una ricognizione fatta a palazzo Chigi era emersa una buona dose di ricambi tra prepensionamenti e nuove assunzioni. Pesa molto il fatto che non tutti hanno potuto beneficiare di questa prospettiva e che nell’imprenditoria privata non c’e’ stata questo riscontro’. Cosi’ il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un passaggio del suo intervento alla festa di Articolo Uno. ‘Un ricambio – ha pero’ voluto sottolineare Conte – c’e’ stato. Attenzione, non distruggiamo questo progetto riformatore. Quota 100 era un omaggio a una situazione ereditata dove c’erano state persone che in prossimita’ della soglia pensionistica si erano viste dilatato l’orizzonte lavorativo, con un disagio esistenziale e familiare’. (RADIOCOR)