Treni storici del gusto in Sicilia, domenica alla scoperta della Valle dei Templi

Appuntamento speciale questa domenica, 29 settembre, con i treni storici del gusto in Sicilia per andare alla scoperta della Valle dei Templi di Agrigento. Si parte alle 9.10, dalla stazione di Caltanissetta centrale – fermate intermedie a Serradifalco (9.34), Canicattì (10.05), Racalmuto (10.30), Grotte (10.35), Aragona Caldare (10.42), Agrigento Bassa (10.55) – per arrivare al Tempio di Vulcano alle 11.08. Da qui sarà possibile raggiungere la leggendaria Valle dei Templi di Agrigento e, in via del tutto eccezionale, visitare gratuitamente le rovine dell’antica Akragas. Il programma prevede la visita guidata al Giardino della Kolymbethra, gestito dal Fai, e la visita della collina dei templi che comprende il Tempio dei Dioscuri, il Tempio di Giove e del giardino di Villa Aurea.

Alle 13, da Porta V, un bus partirà alla volta del centro storico di Agrigento dove nell’auditorium della chiesa di San Pietro, non più adibita al culto, si svolgerà il laboratorio del gusto con degustazioni di formaggio di capra girgentana, pani votivi di San Calogero con la cipolla paglina di Castrofilippo, vino bio Nero d’Avola e la Cuddireddra di Delia. Tempo libero fino alle 16.30 quando un bus porterà alla stazione di Agrigento bassa da dove, alle 17.34, ripartirà il treno storico per Caltanissetta. Il costo del biglietto è di 10 euro e comprende il viaggio, l’ingresso al parco archeologico e le degustazioni. I Treni storici del gusto sono promossi dall’assessorato regionale del Turismo, in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato e Slow Food Sicilia, utilizzando i finanziamenti del Programma Operativo Fesr Sicilia 2014/2020. (AdnKronos)