Naufragio a Lampedusa: nove migranti morti, otto bambini tra i dispersi

Sono in tutto nove i corpi dei migranti recuperati, vittime del naufragio della notte scorsa al largo di Lampedusa. A renderlo noto la Guardia costiera. Oltre ai due corpi rinvenuti nell’immediatezza dei soccorsi, altri sette i cadaveri che sono stati recuperati da due motovedette della Guardia costiera, dopo essere stati avvistati da un elicottero impegnato nell’attività di ricerca. Ci sarebbero otto bambini tra i dispersi. Le ricerche dei dispersi prosegue.