Trovato morto in casa ad Agrigento, Procura dispone autopsia

La Procura di Agrigento ha disposto l’autopsia sul corpo del sessantanovenne che, nel pomeriggio, e’ stato trovato morto nella sua abitazione: in salita San Giacomo nel centro storico. A chiamare i poliziotti e’ stato un vicino di casa che non vedeva piu’ da giorni l’agrigentino. Gli agenti delle Volanti hanno accertato che porte e finestre erano tutte chiuse e senza segni d’effrazione. Quando i vigili del fuoco hanno aperto la porta, l’uomo e’ stato trovato riverso sul letto. Non e’ escluso il decesso per un malore. Ma sul corpo dell’uomo vi sarebbero degli strani ematomi, motivo per il quale – per avere piena contezza delle cause del decesso – il pm di turno ha disposto l’esame autoptico. (ANSA)