Favara, non passa la mozione di sfiducia: Anna Alba resta sindaco

Non è passata, ieri sera, la mozione di sfiducia al sindaco pentastellato di Favara Anna Alba. A votare sì alla sfiducia gli 11 consiglieri proponenti, 7 dello stesso Movimento 5 Stelle (Calogero Pirrerra, Giuseppe Sorce, Carmelo Sanfratello, Giusy Sciara, Carmelo Costa, Massimo Liotta e Danila Baio) e 4 del Gruppo Misto (Vito Maglio, Sergio Caramazza, Marilì Chiapparo e Rossana Castronovo), ai quali si sono aggiunti i voti favorevoli di Laura Mossuto e Salvatore Giudice. Il consigliere del Pd Calogero Castronovo si è astenuto. A supporto del sindaco gli altri 7 consiglieri pentastellati (Selenia Failla, Carmelina Cusumano, Marianna Fallea, Giuseppe Bellavia, Leonardo Caramazza e il presidente Salvatore Di Naro) con loro il consigliere Antonio Scalia. Assenti fin dall’inizio della seduta il vice presidente Giuseppe Nobile Salvatore Fanara che hanno preferito non partecipare al voto.