Carceri: presunte violenze ad Agrigento, procura apre inchiesta

Il procuratore della Repubblica di Agrigento, Luigi Patronaggio, ha aperto un’inchiesta, per il momento a carico di ignoti, per le ipotesi di violenza privata e omissione di atti di ufficio, in seguito alle denunce dei radicali che hanno presentato un dossier per segnalare violenze all’interno del reparto di isolamento del carcere Di Lorenzo. Una delegazione del Partito Radicale guidata da Rita Bernardini e dall’Osservatorio carceri delle Camere penali, in seguito ad una visita ispettiva effettuata lo scorso 17 agosto, ha denunciato il caso al Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria e la vicenda e’ approdata in parlamento con una interrogazione scritta depositata dal deputato di “Italia Viva” Roberto Giachetti. La Procura ha aperto un fascicolo, coordinato dal capo dell’ufficio che, martedi’ scorso, secondo quanto si apprende ora da fonti giudiziarie, ha fatto un’ispezione nella struttura con i carabinieri eseguendo riprese video e fotografiche. Il materiale raccolto verra’ esaminato per l’ulteriore sviluppo delle indagini. (AGI)