Legge Bilancio, Di Maio a Renzi: nessun margine modifica su quota 100

(Nova) – Per “me il Parlamento e’ sovrano e decidera’ cosa fare della legge di Bilancio, ci mancherebbe altro. Voglio dire ai cittadini che” il provvedimento “contiene in questo momento meno tasse, non piu’ tasse”: cosi’ il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, parlando con i cronisti a margine della sua visita al cantiere della Terni-Rieti. “Se Italia viva e Matteo Renzi sono nostalgici della legge Fornero”, ha aggiunto il capo politico del Movimento cinque stelle, “lo devono e lo possono dire pubblicamente, ma non avranno i voti in Parlamento per abolire quota 100, non c’e’ margine di modifica di alcun tipo. Di questa manovra economica, come governo, dobbiamo essere orgogliosi, siamo sulla buona strada. C’e’ ancora il nodo della partite Iva che arrivera’”, ha concluso Di Maio, “alla soluzione con esito positivo”.