Vino, Maietta (Ais): ”Il premier Conte è un vero intenditore”

Grande successo ieri alla Nuvola di Fuksas alla degustazione degli oltre 600 vini premiati con le Quattro Viti dalla guida Vitae dell’Associazione Italiana Sommelier. Oltre agli addetti ai lavori, arrivati in migliaia da tutta Italia, la kermesse ha visto la presenza di un ospite d’eccezione il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, accompagnato da Alessandro Scorsone, il sommelier di Palazzo Chigi, che lo ha condotto, insieme al presidente dell’Ais Antonello Maietta tra i banchi di assaggio, in un lungo giro tra le regioni. “Abbiamo notato molta attenzione e competenza nel Premier Giuseppe Conte, – ha riferito all’Adnkronos Antonello Maietta – ha assaggiato i rossi, le bollicine, e non solo, ha apprezzato i sentori del vino, assaporando ora ‘la fragolina di bosco, ora il mughetto’…Insomma un vero intenditore” ha aggiunto Maietta.

L’associazione dei sommelier quest’anno ha scelto di dedicare la guida all’ambiente. “Il vino italiano è sempre più green – ha detto Maietta – infatti la guida è scandita da una galleria di fotografie dove sono protagoniste le nuvole, sentinelle del nostro pianeta, immortalate sui vigneti. E’ stato un lavoro molto impegnativo considerando che vengono assaggiati 30 mila vini. E la nostra riconoscenza va naturalmente a chi ogni anno rende possibile la realizzazione di questo volume: – ha aggiunto il patron di casa – oltre 3.000 produttori che hanno accettato di mettersi in discussione e un migliaio di sommelier chiamati a porre sotto la lente di ingrandimento così tanti vini, tutti degustati rigorosamente alla cieca”. (AdnKronos)