Rifiuti in Sicilia, M5s all’Ars: ”La riforma torni in commissione Ambiente”

“Fra poco andremo in Aula e chiederemo al presidente Miccichè che questa riforma torni in commissione Ambiente perché è quella l’unica sede da cui le forze politiche possono ripartire. Si riavvii l’iter e il M5S è disposto, dentro una sede istituzionale, a confrontarsi e discutere una vera riforma del sistema dei rifiuti in Sicilia”. Così il capogruppo del M5S all’ARS Francesco Cappello durante la conferenza stampa convocata dal Movimento prima dell’avvio a Sala d’Ercole della discussione sul ddl rifiuti. I pentastellati, nei giorni scorsi, hanno rispedito al mittente la proposta del governo Musumeci di un incontro a Palazzo d’Orleans per discutere del ddl . “Un invito inaccettabile – sottolinea Cappello – dato che si tratta di un ddl già incardinato in Aula e sottoposto a emendamenti, circa 700 del parlamento e 40 del governo. Qualunque tentativo di confronto sarebbe tardivo”. E aggiunge: “Il M5S vuole risolvere il problema dei rifiuti in Sicilia una volta per tutte e non riteniamo che questa proposta di riforma sia coerente con questo obiettivo”. (Adnkronos)