Mafia, Faggi (Lega): ”Bonafede riferisca in Aula su arresto Nicosia”

“Io vengo da Lecco, so cos’e’ la mafia, ci ho vissuto come amministratrice e sindaco. Mi aspettavo una presa di posizione forte, una riunione congiunta perche’ la mafia c’e’, l’abbiamo qua dentro nella piu’ alta istituzione e non possiamo fare finta di niente”. L’ha detto, in Aula, la senatrice della Lega Antonella Faggi sul caso dell’arresto di Antonio Nicosia, ex collaboratore parlamentare della deputata di Italia Viva Giusy Occhionero, chiedendo che il ministro di Grazia e Giustizia “venga in Aula a riferire e a dirci che non dobbiamo avere paura e che non siamo infiltrati dalla mafia”. Faggi ha spiegato: “Rilevo l’assordante silenzio del presidente della commissione Antimafia, il presidente Morra” sulla vicenda. (ANSA)