Maltempo, eurodeputata leghista Tardino al sindaco Licata: ”Collaboriamo”

L’eurodeputata della Lega, la siciliana Annalisa Tardino, di Licata, ha inviato una lettera al sindaco della sua citta’ natale, Giuseppe Galanti (centrodestra), aprendo a una collaborazione reciproca dopo le devastazioni provocate dal maltempo della scorsa settimana. “Il mio intento – scrive – e’ quello di invitarla pubblicamente ad avviare un dialogo costruttivo, mettendo da parte le singole ragioni politiche che, in momento delicato come questo, non possono impedirci di schierarci insieme dalla parte di Licata e dei licatesi. Ho tentato di farle presente in varie occasioni la mia disponibilita’ a tale fine, senza un cenno di riscontro da parte sua. Manifesto oggi pubblicamente tale mia disponibilita’. Direttamente, per cio’ che attiene alla normativa europea, e a livello di intermediazione istituzionale e politica per cio’ che riguarda le tematiche di competenza regionale, come quella relativa al demanio marittimo e costiero”. “Cio’ non soltanto a parole, ma mettendo a disposizione il mio ufficio di Bruxelles, i miei uffici in Sicilia, nonche’ l’individuazione di professionalita’ da impiegare in un eventuale tavolo tecnico. Peraltro, le avevo gia’ inviato una nota scritta relativa alla richiesta di una possibile collaborazione sulle opportunita’ rappresentate dall’utilizzazione dei fondi europei. Le rinnovo a titolo personale, nonche’ della sezione Lega cittadina, l’invito a collaborare, auspicando di ricevere risposte di apertura e segnali concreti”. (ANSA)