Furti di olive a Sciacca, produttori chiedono maggiori controlli

Carabinieri e polizia a Sciacca (Agrigento) indagano su diversi furti di olive, raccolte dai ladri nelle ore notturne direttamente dagli alberi e poi fatte sparire. Gli episodi piu’ recenti, regolarmente denunciati, si sono verificati a distanza di poche ore l’uno dall’altro, entrambi in localita’ Bertolino, in appezzamenti di terreno di proprietari diversi, in zone attigue alla scorrimento veloce Sciacca-Palermo: nel primo sono stati rubati 4 quintali di olive, nel secondo (la notte scorsa) 15 quintali. Non e’ la prima volta che si verificano episodi del genere in campagna. I produttori chiedono un maggiore controllo del territorio. (ANSA)