Qualità della vita ad Agrigento, Bruccoleri replica a Iacolino

“Ha ragione Iacolino a sostenere che sia ora di cambiare.  Visto che i dati più scoraggianti della classifica di Italia Oggi  riguardano la qualità dei servizi sanitari e della diagnostica, forse di qualche vertice ospedaliero di un presidio come quello di Agrigento  andrebbe rivalutata la posizione. L’incapacità amministrativa di un ospedale come il San Giovanni di Dio è sotto gli occhi di tutti. Una sanità  che ha caratteristiche da terzo mondo e i cui standard minimi di assistenza sono delegati al sacrificio di medici e infermieri, che fanno quello che possono.  È ora di cambiare”. Lo ha scritto in una nota la consigliera comunale di maggioranza Margherita Bruccoleri.