Delitto Loris Stival, pg Cassazione: confermare 30 anni alla madre

Va confermata la condanna a 30 anni di reclusione per Veronica Panarello, la donna accusata di aver ucciso nel 2014 il figlioletto di 8 anni, Loris Stival a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. Lo ha chiesto il sostituto pg della Cassazione Roberta Maria Barberini, davanti alla prima sezione penale della Suprema Corte: secondo il pg, va rigettato il ricorso presentato dalla difesa dell’imputata contro la sentenza emessa dalla Corte d’assise d’appello di Catania nell’estate dello scorso anno. (AGI)