Corruzione Anas in Sicilia, 9 arresti a Catania: tangenti su lavori di rifacimento strade

Nove persone sono state arrestate dalla Guardia di Finanza di Catania con l’accusa di corruzione perpetrata nell’esecuzione di lavori di rifacimento delle strade affidati all’Anas Spa (Area Compartimentale di Catania), nella sostituzione di barriere incidentate e nella manutenzione del verde lungo le stesse arterie. I provvedimenti di oggi riguardano la terza misura restrittiva adottata dall’Autorita’ Giudiziaria, nell’ambito dell’Operazione ‘Buche d’Oro’, condotta dal Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Catania che aveva gia’ portato all’emissione di 9 misure cautelari e al controllo di appalti per milioni di euro. Alle ore 10.30, presso la Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, alla presenza del Procuratore, Carmelo Zuccaro, si terra’ una conferenza stampa nel corso della quale saranno illustrati tutti i particolari della nuova operazione. (ANSA)