Wedding, oltre 190mila matrimoni all’anno in Italia: ogni coppia spende in media più di 24mila euro

Più di 4.500 milioni di euro è l’affare che viene mosso ogni anno dagli oltre 190.000 matrimoni che si svolgono in Italia, senza tener conto dell’attività secondaria che si genera con gli scambi tra fornitori (es. grossista di fiori per il fiorista, grossista di tessuti per gli abiti, ecc…). Ogni coppia investe in media più di 24.000 euro per il proprio matrimonio, come si evince dal “Libro Bianco del Matrimonio”, pubblicato da Matrimonio.com in collaborazione con la Business School ESADE e Google e con una prefazione della prestigiosa Business School SDA Bocconi. I dati sono stati resi noti in occasione del’Italian Road Tour del Wedding Summit organizzato da Matrimonio.com e che ha visto svolgersi cinque eventi tra ottobre e novembre a Milano, Catania, Roma Napoli e Bari.

In particolare Valeria Pelleschi, docente universitario, ha tenuto un workshop per le imprese che, spiega, “devono strutturare una presenza digitale che accompagni il proprio target attraverso tutte le fasi del customer journey, fornendo contenuti rilevanti e utili a soddisfare il fabbisogno informativo degli utenti in ciascuna fase. Per le aziende del settore nuziale, nello specifico, è oggi indispensabile essere online, perché è online che le coppie di sposi si informano, comparano, scelgono. Ecco perché conoscere in modo puntuale il journey degli sposi, comprendere i loro bisogni e domande, offrire soluzioni e risposte puntuali è per queste stesse aziende un approccio strategico indispensabile per avere successo”. Tra gli ospiti in platea anche rappresentanti di Grandi Aziende del settore nuziale quali Carlo Pignatelli, Atelier Emé, Max Mara, Petrelli, Nicole Spose, Via Della Spiga, Bellantuono, Andrea Versali, Impero Couture e Julien Mattion. (9Colonne)