Mafia, sequestro milionario a imprenditore di Enna

Sequestrato dalle fiamme gialle di Enna l’intero patrimonio immobiliare di un imprenditore 50enne di Troina, coinvolto nell’operazione denominata “Discovery 2″. Il provvedimento, disposto dalla Sezione Misure di prevenzione di Caltanissetta, ha interessato 4 fabbricati e 19 appezzamenti per un valore di centinaia di migliaia di euro. L’uomo, gia’ sottoposto a misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno e tuttora detenuto per associazione mafiosa, dopo la condanna a 13 anni di carcere, confermata a novembre dalla Corte di”Appello di Caltanissetta, e’ ritenuto appartenente a Cosa nostra di Troina, legata al clan catanese Santapaola. Le indagini dei finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-finanziaria, coordinati dal procuratore aggiunto Roberto Condorelli, hanno dimostrato che l’uomo aveva destinato i profitti illeciti nell’acquisizione dei beni immobili, affidati ora a un amministratore giudiziario. (AGI)