Sicilia, stop ddl provvisorio: rischio paralisi per la Regione

Il ritorno in commissione Bilancio dell’Ars con un nuovo testo “light” o un emendamento di riscrittura della norma bocciata sono le due strade per sbloccare l’impasse in cui si ritrova il governo Musumeci dopo la bocciatura dell’art.1 del ddl di autorizzazione dell’esercizio provvisorio del bilancio della Regione da parte dell’Assemblea siciliana. Tecnicamente, la Regione puo’ andare avanti in gestione provvisoria ancora per alcune settimane ma senza un documento contabile la conseguenza e’ il blocco totale di spese correnti, pagamenti, accreditamenti. (ANSA)