Valle dei Templi: 700 nuove piante nel parco archeologico

Completata la messa a dimora di 700 nuove piante da frutto nel parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento: 350 pistacchi, 250 mandorli, 100 ulivi, un centinaio tra lecci, carrubi, fichi d’India e 200 esemplari (tra erbe ed arbusti) della nuova collezione di piante medicinali e aromatiche. “L’attivita’ di conservazione e manutenzione del pregiato patrimonio botanico e vegetale – ha spiegato il direttore del Parco Roberto Sciarratta – si muove anche sul fronte della biodiversita’ coltivata. Lo scorso luglio abbiamo eseguito l’innesto di 26 terebinti (pistacchio selvatico) con 4 antiche varieta’ locali di pistacchio e adeguato un certo numero di maschi ‘domestici’. Il parco ha provveduto a piantumare nella stessa area ben 50 nuovi portainnesti che costituiranno la base per completare la collezione delle varieta’ siciliane del pistacchio. (ANSA)