Coronavirus, sindaco di Agrigento a pranzo in ristorante cinese: ”Stop alla psicosi”

“Stop alla psicosi e vicinanza agli esercenti cinesi nei giorni del coronavirus”. Il sindaco Lillo Firetto ha pranzato oggi in un noto ristorante cinese del Villaggio Mosè, aperto in città dal 2016. L’amministrazione comunale ha voluto così esprimere la propria vicinanza alla comunità cinese presente in città in relazione all’epidemia del coronavirus.