Donna di Bivona colpita con calci e pugni per un parcheggio a Palermo, caccia all’aggressore

Una donna di 73 anni di Bivona e’ finita ieri mattina in ospedale dopo essere stata colpita da un automobilista con diversi pugni e calci in testa e all’addome. L’aggressione e’ avvenuta in via Francesco Crispi a Palermo, nei pressi di uno degli ingressi al porto. Prima la lite poi un automobilista ha colpito piu’ volte l’anziana. Non appena la signora ha urlato l’uomo e’ fuggito. I sanitari del 118 hanno trasportata la vittima a Villa Sofia. Qui e’ stata tenuta in osservazione fino alle 22 per accertare se le botte avessero provocato o meno un trauma cranico e addominale. Sono state eseguite tac e radiografie per accertare eventuali fratture. La donna e’ stata dimessa con una prognosi di cinque giorni. La donna ha raccontato in ospedale cosa e’ successo. I medici hanno chiamato i carabinieri che hanno avviato le indagini per risalire all’aggressore. (ANSA).