GfVip, Clizia Incorvaia shock: ”Andrea come Buscetta”

“Scandalo senza precedenti al Grande Fratello Vip 4”, scrive il quotidiano Il Tempo. La modella, attrice e fashion blogger agrigentina Clizia Incorvaia, in nomination senza eliminazione, urla tre volte ad Andrea Denver, reo di averla involontariamente mandata al televoto: “Sei un Buscetta, io non parlo con i pentiti! Sei un pentito, un traditore, hai ammazzato un fratello! Sei peggio di un pentito”. Il web insorge e chiede la squalifica di Clizia a causa del lessico mafioso.

Si legge su Il Tempo: “Pochi giorni fa, Maurizio Costanzo ha chiesto di chiudere il Grande Fratello perché “non intrattiene, non rilassa e non fa pensare. Troppo spesso è un cattivo esempio”. Parola profetiche. Quello che è avvenuto oggi pomeriggio in piscina è inaccettabile e inammissibile: si può permettere che una concorrente per futili motivi offenda un coinquilino dicendo che è “un Buscetta, un pentito, io non parlo con i pentiti”. Dunque, la siciliana Clizia si fa fregio e vanto di non rivolgere la parola ai “Buscetta” anziché vergognarsi. L’influencer cresciuta “a pane e Cicerone” (cit.) ha calpestato la memoria di Falcone e Borsellino e ha preso a schiaffi le vittime di mafia. Il caos è scoppiato perché Andrea Denver, venerdì sera, ha nominato Clizia nella convinzione di disperdere il voto: non poteva immaginare che Aristide colpisse alle spalle la presuntuosa ex moglie di Sarcina. Quando ha saputo che era al televoto, l’Incorvaia ha gettato la maschera e ha tirato fuori tutta la sua rabbia definendo Denver “ominicchio, senza pa**e, femminuccia, stratega furbissimo”.

Il modello veronese (che nella notte ha pianto per l’errore) ha raggiunto Clizia e Zequila in piscina per spiegare all’attore perché non avesse nominato Paola e ha chiesto alla fidanzata di Paolo Ciavarro cosa ne pensasse della querelle tra Zequila e Paola, ma l’influencer lo ha botolato: “Vaffa***o, non ti voglio parlare. Sei un ipocrita. Tu sei un maledetto Buscetta, sei un traditore, sei un pentito e io con i pentiti non ci parlo. Hai ammazzato un fratello”, “Fratello? Ma chi sei?! Non sei mio fratello!” ha risposto Denver. Davanti a Paolo Ciavarro, colpevolmente in silenzio, Clizia ha rincarato la dose con inaudita veemenza perché è convinta che Denver fosse andato in piscina per fare il “buon samaritano” davanti alle telecamere: “Sei un Buscetta, un Buscetta, sei un quaquaraqua”, segno che il paragone è cercato e voluto”.