”Oggi il silenzio conta più di mille parole”, commosso addio al piccolo Salvatore a Sciacca (VIDEO)

“Oggi il silenzio conta piu’ di mille parole”. E’ stato questo il messaggio pronunciato durante la sua omelia da don Stefano Nastasi, il parroco che oggi pomeriggio ha celebrato i funerali di Salvatore Sclafani, il bambino morto a soli 4 anni nell’incidente di venerdi’ sera al Carnevale di Sciacca (Agrigento) dopo essere caduto da un carro allegorico. “E’ il momento di stare vicini nel sostegno fraterno – ha aggiunto don Stefano – per condividere una sofferenza che non si puo’ accettare, e che non e’ solo dei genitori, ma di tutta la comunita’”. Ai funerali di Salvatore, celebrati nella chiesa di San Michele Arcangelo, hanno assistito tantissime persone. Oltre ai familiari hanno partecipato anche le autorita’ locali, i costruttori dei carri allegorici e alcuni dei compagni di scuola del bambino, che frequentava il Primo circolo didattico Giovanni XXIII, che proprio qualche giorno fa in classe lo avevano festeggiato in occasione del suo quarto compleanno. (ANSA)