Coronavirus, Cia: agricoltori garantiscono cibo fresco e sano dalla Sicilia al Trentino

Le 200 mila aziende di Cia e gli oltre 900 mila agricoltori soci, in questo momento cosi’ difficile per il Paese, sono in prima linea per consentire a tutti i cittadini di acquistare e consumare prodotti freschi e di qualita’, lavorati nel pieno rispetto delle norme igieniche imposte dalle autorita’. Lo sottolinea Cia-Agricoltori Italiani, aggiungendo che frutta, verdura, latte e carne sono assolutamente garantiti da produttori e allevatori che in tutta Italia, dal Trentino-Alto Adige alla Sicilia, stanno lavorando senza sosta per tutti gli italiani. Cia non lascia soli cittadini e agricoltori, assicurando, infine, i servizi di assistenza essenziali attraverso Caf, Caa, Patronato Inac e strutture del territorio. (ANSA)