Coronavirus, Lega: emendamento da 1 mln euro per rimpatri

“Ho chiesto ai senatori della Lega di presentare un emendamento al decreto economico sull’emergenza Coronavirus nel quale chiediamo l’immediato stanziamento di un milione di euro per agevolare il rimpatrio urgente dei cittadini italiani all’estero e dei loro congiunti che ne avessero necessita’, impossibilitati a tornare nel territorio dello Stato italiano dall’improvvisa interruzione delle comunicazioni aeree, marittime e terrestri. Il ministro Di Maio si e’ completamente dimenticato dell’Unita’ di Crisi del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale la cui sala operativa va invece rafforzata, incrementandone il personale. E’ inoltre necessario coprire le spese necessarie al pagamento dei voli da effettuare per rimpatriare urgentemente i cittadini italiani che si trovano in condizioni di particolare necessita’”. Cosi’ Eugenio Zoffili, capogruppo della Lega in commissione Affari esteri alla Camera e Presidente del Comitato bicamerale di controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen, di vigilanza sull’attivita’ di Europol e di controllo in materia di Immigrazione. (ANSA)