Ragazza di Favara uccisa dal fidanzato, sindaco Alba: ”Comunità si stringe al dolore della famiglia Quaranta”

“Favara oggi si è svegliata fra le lacrime. Ho appreso stamani la tragica notizia della prematura scomparsa della nostra concittadina Lorena, per mano di un gesto vile, ignobile. Favara vive la tragedia nella tragedia. La nostra comunità si stringe al dolore della famiglia Quaranta”. Lo ha scritto su Facebook il sindaco di Favara Anna Alba.

La vittima  del femmnicidio a Furci Siculo  si chiamava Lorena Quaranta, originaria di Favara (Ag) ed era iscritta alla facolta’ di Medicina a Messina. Il compagno, anche lui studente di Medicina, che ha confessato il delitto, avvenuto al culmine di una lite violenta, e’ Antonio De Pace, calabrese di Vibo Valentia. Prima di chiamare i carabinieri avrebbe cercato di suicidarsi tagliandosi le vene, ma l’arrivo dei militari gli ha salvato la vita. Gli inquirenti lo stanno interrogando.