Coronavirus, Borrelli (Protezione civile): modalità ripresa spetta a esperti, mascherine ancora un problema

Il capo del dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, ha sottolineato come solo i tecnici potranno dare indicazioni su una eventuale ripresa delle attivita’, alla luce dell’andamento del Covid-19. “Gli esperti ci diranno quali saranno le modalita’ della ripresa – ha affermato Borrelli a “Circo Massimo”, su Radio Capital -. Sicuramente le mascherine servono, ma servono soprattutto i comportamenti responsabili. Le mascherine sono ancora un problema, non per i sanitari perche’ stanno arrivando carichi importanti”. Il capo del dipartimento della Protezione civile ha, poi, aggiunto: “Abbiamo avuto un’esplosione della domanda di mascherine. Credo che la domanda sia cresciuta di 20-30 volte, siamo arrivati a 100 milioni al mese come fabbisogno del sistema sanitario. Si tratta di far partire una produzione nazionale di mascherine, ed e’ quello che sta facendo il commissario Arcuri, che si sta occupando anche delle importazioni”. (Nova)