Coronavirus, Musumeci: su Fase 2 presidenti Regioni vogliono modifiche da Conte

“Stiamo lavorando insieme ai presidenti delle Regioni per potere chiedere a Conte di rivedere alcune cose e tentare di salvare il salvabile. Prima pero’ dobbiamo metterci d’accordo perche’ anche tra di noi c’e’ chi dice cose diverse”. Lo ha detto il Governatore della Sicilia Nello Musumeci, nel corso di un’intervista all’emittente regionale Telecolor, commentando le dichiarazioni del premier in relazione alla Fase 2. “Dal governo centrale – ha aggiunto Musumeci – ci aspettavano una maggiore apertura e meno contraddizioni. Noi in Sicilia abbiamo le idee chiare: coniugare la linea della prudenza con quella della ripartenza”. Musumeci ha poi sottolineato che “le misure che potevano andare bene per il Nord non vanno bene al Sud e viceversa. La Sicilia ha un tessuto produttivo formato all’80% da piccole e medie imprese e di questo occorre tenere conto”.(ANSA)