Migranti, positiva al Covid donna incinta evacuata da Moby Zazà

E’ positiva al Covid-19 la donna incinta, alle prime settimane di gravidanza, fatta evacuare dalla nave Moby Zaza’ dove stava facendo la quarantena. La migrante e’ stata destinata all’apposito reparto allestito all’ospedale “Cervello” di Palermo. La nave, che si trovava in rada a Porto Empedocle, e’ rientrata in porto per le operazioni di sbarco. Al momento sulla Moby Zaza’ restano circa 200 migranti di cui 28, salvati in acque internazionali dalla Sea Watch, isolati in una ‘zona rossa’ interna alla nave, in quanto risultati positivi al coronavirus. (AGI)