“Il diamante nel piatto”, presentazione del libro di Anna Martano a Sciacca il 15 luglio

Il 15 luglio alle ore 20 presso la sede estiva della Lega Navale di Sciacca (piazzale antistante la Capitaneria di Porto), su iniziativa dell’Associazione “Disciples d’Auguste Escoffier”, guidata in Sicilia dallo chef saccense e membro Fijet Giovanni Montemaggiore, la scrittrice Anna Martano, giornalista e docente di gastronomia, presenterà il suo ultimo lavoro “Il diamante nel piatto – Storia golosa della Sicilia in 100 ricette e cunti”. Il libro ha l’intento di valorizzare, tutelare, riscoprire e divulgare il patrimonio culturale gastronomico siciliano.

Nella circostanza la Fijet Italia e l’Associazione Disciples d’Auguste Escoffier sottoscriveranno un protocollo d’intesa per promuovere ogni iniziativa atta ad approfondire la qualificazione professionale della comunicazione e del giornalismo in genere, favorire la divulgazione e la crescita di una cultura informata e consapevole di ciò che Madre Natura offre in termini di conoscenze dei prodotti tipici.
A conclusione dell’incontro il presidente nazionale della Fijet Giacomo Glaviano consegnerà alla scrittrice Anna Martano una targa di riconoscimento “per la dedizione e passione dimostrata nella stesura del “Diamante nel piatto” dove racconta la storia golosa della Sicilia in 100 ricette, patrimonio culturale gastronomico divulgato nel mondo”.

“Sarà una bella occasione per incontrarci dopo quel triste periodo di pandemia che ha bloccato per mesi ogni attività e sconvolto la nostra quotidianità e in attesa del meeting Fijet organizzato dal 16 al 21 ottobre a Sciacca”, scrive in una nota il fiduciario provinciale della Fijet Stelio Zaccaria.