Spese pazze all’Ars, prefetto sospende sindaco di Catania condannato per peculato

Il prefetto di Catania, Claudio Samamrtino, ha disposto la sospensione di diritto dalla carica per diciotto mesi del sindaco del capoluogo etneo, Salvo Pogliese, in applicazione della legge Severino. Il primo cittadino e’ stato condannato ieri dal Tribunale di Palermo per peculato a quattro anni e tre mesi di reclusione nell’ambito del processo per ‘spese pazze’ all’Ars, su rimborsi all’Assemblea regionale Siciliana come vice presidente del gruppo del Pdl. (ANSA)