Migranti: positiva a Lampedusa partorisce su elicottero 118

Il travaglio della donna e’ cominciato a Lampedusa. Soccorsa, con gli adeguati sistemi di protezione, la migrante e’ stata portata con un elicottero del 118 della Regione Siciliana all’ospedale Cervello di Palermo, centro di riferimento Covid-19. Durante il volo, mentre erano quasi sopra Agrigento, la donna, assistita da un’equipe struttura e preparata a questo tipo di assistenza in emergenza, ha partorito un bambino, anche lui adesso ricoverato a Palermo. Madre e figlio saranno sottoposti a cure e agli esami previsti da protocollo.

Il travaglio della donna e’ cominciato a Lampedusa. Soccorsa, con gli adeguati sistemi di protezione, la migrante e’ stata portata con un elicottero del 118 della Regione Siciliana all’ospedale Cervello di Palermo, centro di riferimento Covid-19. Durante il volo, mentre erano quasi sopra Agrigento, la donna, assistita da un’equipe struttura e preparata a questo tipo di assistenza in emergenza, ha partorito un bambino, anche lui adesso ricoverato a Palermo. Madre e figlio saranno sottoposti a cure e agli esami previsti da protocollo. (ANSA)