Covid a Cattolica Eraclea, Piro incontra il sindaco: ”Mi ha informato sulle misure per arginare contagi”

“Ho avuto un incontro con il nostro sindaco, il quale mi ha prontamente informato in modo dettagliato delle misure che sta ponendo in essere per arginare la diffusione dei contagi da Covid-19 nel nostro paese”. Lo scrive in una nota il capogruppo consiliare dell’opposizione Pietro Piro, che aggiunge: “Oltre alla già nota ordinanza che prevede la sospensione del mercato e la chiusura degli impianti sportivi comunali, si appresta ad effettuare la pulizia e la sanificazione delle strade e dei luoghi più frequentati, con particolare attenzione alle piazze, alle chiese ed al parco giochi; inoltre sono già iniziati i lavori di adeguamento degli edifici scolastici per garantire un rientro sicuro in classe. Considerata l’età media che caratterizza il nostro comune, al fine di tutelare la salute dei nostri anziani e dei cittadini tutti, ho colto l’occasione anche per ribadire la necessità di un massiccio screening della popolazione, anche attraverso i tamponi ad esito rapido, che permetta l’individuazione e l’immediato isolamento dei casi. Come capo dell’opposizione tengo a precisare che il fine del nostro intervento non è affatto la strumentalizzazione della situazione drammatica che sta vivendo la nostra comunità, sarebbe da sciacalli! L’unico intento è quello di fare fronte comune, di fare squadra, di mettere in campo le idee e le competenze di tutti per attivare il confronto e trovare così soluzioni per superare questo angoscioso momento nel migliore dei modi. Sono convinto che solo unendo le forze, a tutti i livelli, l’avremo presto vinta su questo subdolo virus. Mi appello anch’io alla sensibilità di tutti i miei concittadini, ora più che mai cerchiamo di rispettare le regole: mascherina, distanziamento e lavaggio frequente delle mani. Solo collaborando ne usciremo indenni e tutto questo diventerà solo un brutto ricordo”.