Cattolica Eraclea, Miliziano (Pd): ”Conto consuntivo approvato, il nostro non è tra i comuni commissariati”

“Con orgoglio posso affermare che Cattolica Eraclea, grazie ai dirigenti all’amministrazione ed ai consiglieri di maggioranza, non rientra nei comuni commissariati per non aver adempiuto ad approvare il conto consuntivo come indicato dalla Regione Sicilia. Ma una cosa per amor di verità va detta: molti di quei comuni commissariati sono amministrati da gente capace, intraprendente e che giornalmente si impegnano per portare lustro al proprio paese. Ridicola la decisione della Regione di inviare un Commissario ad acta in quei comuni che saranno pagati da essi e quindi con i soldi dei cittadini”. Lo scrive in una nota il consigliere comunale di Cattolica Eraclea Alessandro Miliziano (Pd), che aggiunge: “Tutto questo non comprendendo che i ritardi sono stati dovuti anche alla pandemia e all’impegno che gli amministratori hanno messo nel cercare di fronteggiare quel brutto momento. Pagano i comuni ed i cittadini l’incompetenza e la mancanza di lungimiranza di questo governo regionale che si dimostra ancora una volta miope e inadeguato. Ancora non si comprende che i Comuni sono il primo fronte dello Stato verso i cittadini e per tanto devono essere sostenuti, non mortificati. I tanti bravi amministratori che conosco andranno avanti e non saranno queste scaramucce burocratiche a fermarli!”