Cattolica Eraclea, Cammalleri: ”Conto consuntivo con delibera di Sciacca rappresenta superficialità e disinteresse”

“Ancora una volta devo rispondere al mio vicino di casa consigliere Miliziano chiedendo scusa al mio capogruppo avvocato Piro ma lui e la collega Mariella Renda mi scuseranno. Quel conto consuntivo approvato con quella delibera intestata al comune di Sciacca rappresenta la totale superficialità e disinteresse sia dei dirigenti che della maggioranza delibera che ha fortemente inficiato l’intero bilancio del nostro comune. Le cose vanno dette sempre nel rispetto della verità”. Lo scrive in una nota il consigliere comunale di opposizione di Cattolica Eraclea Paolo Cammalleri replicando alle dichiarazioni consigliere Alessandro Miliziano  sul conto consuntivo.