Migranti: parto sul barchino, soccorsi neonato e mamma

C’erano anche una mamma e il suo neonato sull’imbarcazione che e’ stata intercettata, con a bordo 15 tunisini, da una motovedetta della Capitaneria di porto davanti a Lampedusa. Stando a quanto e’ stato riferito dai compagni di viaggio, la donna ha partorito poco prima dell’intervento della motovedetta che li ha soccorsi. Puerpera e neonato dopo lo sbarco a Lampedusa sono stati subito trasferiti, in via precauzionale, con elisoccorso, in un ospedale di Palermo. Nel frattempo, una vedetta delle Fiamme gialle ha intercettato, nelle acque antistanti Capo Ponente, un’altra imbarcazione con a bordo 17 tunisini. Da stanotte sono 11 gli sbarchi registratisi a Lampedusa. (ANSA)