Ispezione al comune di Cattolica Eraclea, il sindaco: ”Noi amministriamo in maniera trasparente”

“Sarò lieto di accogliere il funzionario ispettore, si accorgerà che noi amministriamo in maniera trasparente, mentre il consigliere Giuseppe Giuffrida, che mi accusa di fatti inesistenti, dimostra di continuare a non darsi pace per avere perso le elezioni”. Lo ha detto il sindaco di Cattolica Eraclea Santo Borsellino commentando ai microfoni di Rmk la nomina, da parte dell’assessorato regionale delle Autonomie locali e della Funzione Pubblica, di un funzionario ispettore con l’incarico di svolgere “un accertamento ispettivo al comune di Cattolica Eraclea con il compito di relazionare con urgenza sull’esito della verifica svolta e, qualora ne risultino verificate le condizioni, rapportando i fatti agli organi e autorità normativamente interessate”.