Coronavirus, donna di 68 anni morta all’ospedale di Sciacca

Una donna di 68 anni e’ morta all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca (Agrigento). Contagiata dal Covid-19, dallo scorso 19 settembre era ricoverata in Terapia intensiva, in gravi condizioni. Il decesso e’ avvenuto stamattina. Sono 34 a Sciacca le persone tuttora contagiate. L’ultimo caso accertato riguarda un medico di base. L’Asp di Agrigento sta risalendo ai pazienti che recentemente hanno frequentato il suo ambulatorio per sottoporli a tampone. (ANSA)