Scout, l’agrigentina Daniela Ferrara nuovo Capo Guida d’Italia Agesci

È la siciliana Daniela Ferrara la nuova Capo Guida d’Italia dell’Agesci: l’ha eletta il 46esimo Consiglio generale dell’associazione scout con piu’ di 183mila gli iscritti tra ragazzi e adulti, che si e’ svolto a Sacrofano (Roma). Originaria di Sciacca, nell’Agrigentino, Ferrara ha 55 anni, e’ una pedagogista ed e’ la responsabile di un ufficio di educazione e promozione alla salute del distretto di Sciacca dell’Azienda sanitaria di Agrigento. Il suo percorso all’interno dello scautismo e’ iniziato negli anni ’70 a Sciacca per proseguire a Palermo, dove la neo Capo Guida d’Italia e’ stata educatrice, formatore e quadro dell’associazione. Dal 1993 al 1996 e’ stata Responsabile regionale dell’Agesci Sicilia e ha successivamente ricoperto l’incarico di consigliera generale e incaricata nazionale alla formazione Capi. “Sono convinta del valore e della forza rivoluzionaria dell’educazione, unica realta’ che puo’ produrre cambiamenti – ha affermato Ferrara subito dopo la sua elezione -, questo e’ un tempo che richiede un cambiamento e mettere al centro l’educazione e’ una necessita’ che va sostenuta e rilanciata. La societa’ italiana – ha concluso – deve poter contare sul prezioso contributo dell’Agesci”. (Dire)