Migranti, prefetto di Agrigento: procedono speditamente lavori nell’hotspot di Lampedusa

“I lavori di adeguamento dell’hotspot di Lampedusa, appaltati prima dello scoppio della pandemia da Covid-19, procedono speditamente”. Lo rende noto il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, spiegando che “gli interventi sono finalizzati a migliorare le condizioni di accoglienza del centro sotto il profilo del decoro, della sicurezza e della salubrità, sia per quanto concerne gli ospiti che per quanto concerne gli operatori”. “La riorganizzazione del centro – sottolinea il prefetto – potrà tenere conto delle indicazioni formulate dalla task force interministeriale, istituita con decreto dei ministri dell’Interno e della Salute del 4 settembre scorso, nonché delle indicazioni pervenute dalla task force istituita dall’assessore alla Salute della Regione siciliana”. Avviati i lavori di rifacimento e innalzamento della rete perimetrale del centro, grazie ai quali “potranno essere scongiurati gli indebiti allontanamenti da parte degli ospiti, accrescendo in tal modo anche il livello di sicurezza della struttura”. (Adnkronos)