Migranti, Salvini: ”Basta considerare Sicilia campo profughi”

“Sabato non sarò con i miei figli, come faccio di solito. I miei figli sanno che sarà in una splendida città, ma che andrò in quel tribunale orgoglioso e a testa alta perché ho difeso i confini e gli italiani”. Così il leader della Lega Matteo Salvini nel corso di un comizio a sostegno del candidato sindaco di San Giovanni La Punta, Giovanni Seminerio. “Al giudice dirò che abbiamo fatto quello che ci dice la legge, perché bisogna smetterla di considerare la Sicilia un campo profughi”, aggiunge. “Io sono il primo indagato o presunto imputato che dice che appena ci rimanderete al governo rifarò la stessa cosa”, conclude. (LaPresse)