Nasce Comitato Civico Montallegrese: ”Obiettivo creare comunità di interesse per sviluppo socio-economico”’

Costituito a Montallegro un comitato civico nato dall’iniziativa di tutti i tecnici, imprese edili e operatori dell’edilizia in genere “avente come scopo quello di interfaccia tra cittadini e operatori economici con l’amministrazione comunale ed enti vari al fine di migliorare la qualità della vita della comunità e contribuire allo sviluppo socio economico del territorio montallegrese”. A darne notizia è l’ingegnere Nino Gambino, promotore e amministratore del gruppo facebook Comitato Civico Montallegrese.
“Cari concittadini – si legge su facebook – abbiamo il piacere di comunicarvi che è nato nel Comune di Montallegro il primo Comitato Civico Montallegrese che ha come scopo quello di creare una comunità di interesse verso la tutela e lo sviluppo socio-economico del nostro territorio, operando attraverso un processo partecipato nei confronti dell’amministrazione comunale, autorità ed enti vari in cui ogni singolo cittadino abbia la possibilità di conoscere ed essere informato, esprimere un parere diretto sulle varie attività amministrative messe in atto dai diversi enti che hanno influenza sula qualità della vita e sullo sviluppo socio economico del territorio e della comunità montallegrese. Il comitato vuole essere nel rapporto con le istituzioni anello di congiunzione tra la società civile e le istituzioni, in un processo di intesa e trasparenza su tutti i livelli a partire dall’amministrazione comunale che governa il territorio e le cui scelte hanno una influenza diretta con la vita dei cittadini. Attraverso il comitato i cittadini avranno la possibilità di dare voce e forza alle loro richieste o esigenze sempre nell’ottica dell’interesse collettivo e contribuire a creare una società partecipata capace di interfacciarsi con le diverse istituzioni in modo diretto e partecipativo. Aderire al Comitato è un dovere civico ed è segno di una comunità che vuole rompere gli schemi di un passato contraddistinto da una burocrazia soffocante e da una totale assenza di dialogo tra la parte politica che amministra un territorio e i cittadini che quel territorio lo vivono e subiscono passivamente le scelte di governo spesso errate o inefficaci. Il comitato non persegue nessun obiettivo politico ha solamente lo scopo di iniziare un percorso civico che porti nel tempo alla creazione di una società civile attiva e vogliosa di partecipare e contribuire, nei confronti dell’amministrazione comunale attuale e future, con idee e progetti al miglioramento della qualità della vita e delle condizioni socio economiche dell’intera collettività”.