Agrigento, si insedia neo sindaco Miccichè: primo impegno ordinanza Covid

“Fisicamente e’ leggera ma pesantissima per l’impegno. Questo deve essere per me, un monito per iniziare e continuare a lavorare con serieta’, con onesta’ e con il massimo impegno per non deludere assolutamente la mia citta’”. Cosi’, il neo sindaco di Agrigento, Franco Micciche’, pochi secondi dopo la proclamazione ufficiale, ha risposto alla domanda dei cronisti sul ‘peso’ della fascia tricolore. Micciche’ e’ gia’ pronto per firmare la prima ordinanza. “Riguardera’ l’emergenza Covid – ha detto il neo sindaco – abbiamo dei casi positivi di ragazzi in una scuola e quindi devo immediatamente prendere accordi con i vertici dell’Asp per la dovuta ordinanza”. Micciche’ ha anche assicurato che sara’ sindaco a tempo pieno e chiedera’ un’aspettativa all’Asp di cui e’ dirigente medico. “Saro’ sindaco a tempo pienissimo, dentro e fuori dal palazzo di citta’”, ha ribadito. Alla cerimonia di proclamazione, erano presenti fra gli altri anche la madre, la moglie e i due figli del neo sindaco e la sua giunta. Subito dopo, i neo amministratori si sono spostati a Palazzo dei Giganti per l’insediamento ufficiale. Per la consegna simbolica delle chiavi di Palazzo dei Giganti non ha trovato il sindaco uscente Calogero Firetto, sfidante al ballottaggio, al quale aveva teso la mano dopo l’elezione rivolgendogli “un affettuoso abbraccio”, ma il comandante della polizia municipale. (AGI)