Montallegro, Cirillo: ”Dipendenti comunali senza stipendio da due mesi, siamo al ridicolo”

“Con oggi 27 ottobre 2020 sono 2 gli stipendi che i dipendenti del Comune di Montallegro avrebbero dovuto percepire. Siamo al ridicolo con una situazione a dir poco vergognosa”. Lo scrive in una nota il capogruppo consiliare della minoranza Giovanni Cirillo che aggiunge: “Nonostante il mio invito dettato dal forte senso di responsabilità e correttezza nei confronti nei nostri dipendenti, fatto lo scorso mese,  il sindaco ha totalmente ignorato questo disagio economico creato ai lavoratori ed alle loro famiglie.  Con tale mancato pagamento, infatti, salgono a 2 le mensilità non pagate, considerato che l’ultimo stipendio percepito dai suddetti dipendenti è riferito allo scorso mese di agosto 2020. A tutt’oggi – continua Cirillo – sono ignoti motivi che hanno causato il mancato pagamento di queste mensilità, con l’aggravante che l’incarico ad interim del dirigente finanziario, l’ingegnere Piombino, scadrà fra 4 giorni. Infine, conclude Cirillo, è semplicemente inverosimile ed imbarazzante dal punto di vista istituzionale, apprendere, da cittadini volenterosi e consapevoli della gravità,  la situazione  Covid 19 nel nostro paese, facendo registrare l’incapacità amministrativa del sindaco, forse l’unica in tutta Italia a non aver comunicato ufficialmente la reale situazione sanitaria tranquillizzando così tutti i cittadini trasferendogli la vicinanza delle istituzioni come normalmente dovrebbe essere”.